Notizie e aggiornamenti

Iscrizione al RUNTS. Ecco la procedura da seguire




A partire dal 23 novembre 2021 u.s. è stato attivato il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) come previsto dal decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali n. 561 del 26 ottobre 2021.

Per quanto riguarda le Associazioni di Promozione Sociale (APS) e quelle di Volontariato (ODV) già iscritte negli appositi registri Regionali/provinciali, non bisognerà fare nulla.

A partire dalla data del 23 novembre è stata, infatti, avviata la procedura automatica di trasmigrazione al RUNTS . Tale fase dovrebbe concludersi entro il 21 febbraio del 2022 (per maggiori gettagli, leggi il nostro articolo del di qualche mese fa).


Per le APS e ODV che in passato non si sono iscritte presso gli appositi registri le cose cambiano.

A partire dal 24 novembre u.s., sarà il legale rappresentante dell'associazione a dover presentare l'apposita istanza di iscrizione al RUNTS.


Vediamo come si fa:

1) Innanzitutto è bene che il legale rappresentante si munisca di:

- Spid (sistema pubblico di identità digitale) o carta d'identità elettronica (Cie) per l’accesso;

- casella Pec (posta elettronica certificata);

- firma digitale (modalità Cades) per la gestione dei documenti richiesti.

Attraverso lo SPID o in alternativa la carta di identità elettronica (Cie) sarà possibile accedere alla piattaforma del dichiarante.

Potranno accedere alla piattaforma per le richieste di iscrizione solo il legale rappresentante dell’organizzazione o quello della rete associativa di appartenenza. Nei casi di iscrizione con richiesta contestuale di personalità giuridica, invece, dovrà autentificarsi e depositare gli atti il notaio che segue la pratica.

La Pec, invece, servirà per ricevere e inoltrare specifiche comunicazioni all’Ufficio, il quale comunicherà con l’organizzazione anche attraverso notifiche all’interno della piattaforma.


2) Attraverso lo SPID o la CIE si potrà accedere o al sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali oppure dal sito servizi.lavoro.gov.it. .

Troverete una sezione denominata "RUNTS" alla quale bisognerà accedere. Dopo di che bisognerà solamente seguire le indicazioni che verranno date e la documentazione che verrà richiesta.

Tutta la documentazione richiesta dovrà essere sempre inviata in formato Pdf, firmata digitalmente con modalità "Cades" (che li salverà in formato p7m) prestando sempre attenzione a non cambiare la denominazione del file che verrà inviato in via definitiva.


Per qualunque chiarimento o per avere supporto, contattateci.


Associazione Studio Legale nel Sociale Aps-Ets

studiolegalenelsociale@gmail.com



Post in evidenza
Post recenti
Archivio